Ampio dibattito all’Assemblea degli scrittori

L’assemblea degli scrittori siciliani si è svolta ieri sera al Circolo della Stampa. Forse per la vigilia della festa o forse per la pioggia intermittente, il numero degli intervenuti è stato esiguo. Comunque, dato che più della metà degli iscritti alla nuova libera associazione era presente, la seduta è proseguita con ampi dibattiti per approvare la bozza del nuovo statuto nazionale. Ha presieduto Antonino Cremona che, assieme a Nino Pino, era stato eletto a Roma in rappresentanza degli scrittori del Sud. Cremona e Pino sono stati riconfermati fino alla prossima assemblea che si terrà il 16 maggio a Palermo.

Interessante la proposta di Michele Pantaleone sulle possibilità e provvidenze previste per le cooperative che naturalmente, possono anche essere fornite da scrittori e stampatori.Sono intervenuti nel dibattito Salvatore Di Marco, Gaetano Testa, Ignazio Buttitta, Aurelio Corona, Nat Scammacca, Salvatore Palizzotto Allegra, Cesare Sermenghi, Pietro Terminelli e Ignazio Apolloni. Presenti Gianni Diecidue, Lucio Zinna, Nino Tesoriere, Salvatore Santangelo, Santo Cali, Vincenzo Di Maria, l’editore Bonanno, Cammarata, Nino Stassi E- lio di Piazza, Marco Bona- via, La Scola, Crescenzio Cane e tanti altri.

Pasqualino Marchese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *